Il caso dell’Istituto Dermatologico Europeo di Milano

IDE, Istituto Dermatologico Europeo, è una struttura sanitaria privata, attiva a Milano dal 2001, dedicata alla diagnosi e alla terapia medica, chirurgica e strumentale delle malattie dermatologiche.

Nel corso degli anni IDE ha ampliato notevolmente il numero e la varietà della prestazioni, offrendo servizi anche in ambito non dermatologico, come ad esempio la chirurgia estetica, il servizio ecografico o le visite ginecologiche.

E’ proprio la varietà delle prestazioni a rendere complesso il sistema informatico, che da un lato deve poter gestire le peculiarità di situazioni molto diverse tra loro e dall’altro deve rendere le procedure omogenee e uniformare i dati di base.

Nel 2013, a seguito del cambio di proprietà, IDE ha deciso di abbandonare il vecchio sistema gestionale, sviluppato in linguaggio VB6, che ormai denunciava una evidente obsolescenza.

Per attivare MedMaker, pur apportando le necessarie personalizzazioni, sono stati necessari solo pochi mesi.

Tutti i dati presenti nel vecchio sistema sono stati importati e sono ora disponibili in MedMaker.

MedMaker ha permesso di velocizzare molte operazioni e di migliorare il servizio reso al cliente.